fbpx

Un respiro per ridurre stress e insonnia

AmaYoga​


UN RESPIRO PER RIDURRE STRESS E INSONNIA

Oltre alle Asana, le posizioni del corpo,
lo Yoga comprende anche molte tecniche di respiro, chiamate Pranayama.
A lezione dedichiamo un momento particolare a queste preziose tecniche,
che con il tempo accompagnano l’allievo verso uno stato di tranquillità costante

Prima di arrivare al Pranayama,
possiamo sperimentiamo una semplice ma efficace tecnica
per calmare la mente attraverso il respiro.

Questa tecnica può essere utilizzata in preparazione alla sequenza di Yoga oppure prima della meditazione, ma può essere di aiuto anche DURANTE LA VITA QUOTIDIANA.
Utile per fermare le divagazioni mentali e ridurre stress e insonnia. 

Ecco cosa fare:
🧘🏻‍♀️ Mettiti in una posizione comoda, sdraiata oppure seduta con la schiena dritta e rilassata.
😌 Chiudi gli occhi e sorridi.
👃🏻 Porta per qualche istante l’attenzione al respiro, osservarlo soltanto, senza modificarlo.

⏱️Dopo qualche istante, inizia ad ogni espirazione a contare, andando a ritroso da 15 a zero in questo modo:

✨Inspira immaginando che energia fresca e luminosa entra in te.
😌Espira pensando 15.

✨Inspira immaginando che energia fresca e luminosa entra in te.
😌Espira pensando 14.

⏱ Continua a contare così fino ad arrivare a zero.

Vedrai che la mente piano piano si calma e i pensieri diminuiscono.
Al termine della pratica la testa sarà più rilassata e il corpo più leggero.

Prova subito questa tecnica e poi fammi sapere quali effetti ha su di te. 

Il respiro è il ponte tra il corpo e la mente, se impariamo a governare il respiro governeremo la mente

Questo è lo scopo del Pranayama e anche in questo risiede la potenza dello Yoga: non lavora solo sul corpo o solo sulla mente, ma corpo e mente insieme….per risultati profondi e duraturi!

FacebookInstagram