fbpx

AmaYoga: due letture consigliate

AmaYoga: due letture consigliate

Oggi approfondiamo la parte teorica dello Yoga attraverso due letture che consiglio agli allievi quando mi chiedono “da dove iniziare“.

Il primo libro che consiglio è in assoluto il primo che ho letto personalmente sullo Yoga.
Ho iniziato a praticare da giovane, ero una studentessa e fino a quel momento avevo sempre approcciato la vita studiando e approfondendo intellettualmente ogni argomento.
Con lo Yoga però ho deciso fin da subito di fare il contrario, per nessun motivo particolare, lo ammetto, ma cercavo una disciplina che mi allontanasse da quella continua ricerca di conoscenza teorica e mi avvicinasse ad una pratica fisica e concreta. E così ho continuato per circa 10 anni. Solo pratica, niente teoria se non quello che mi diceva il Maestro.

Poi un giorno, ad un mercatino, mi sono imbattuta in un libro, semplice e diretto, che mi ha ispirato.
Te lo consiglio, perché vi troverai gran parte delle teorie di base e una spiegazione semplice e concisa di cosa è lo Yoga.
Da quel momento il mio studio è diventato continuo e sempre più approfondito e adesso la mia biblioteca conta ormai centinaia di libri sullo Yoga. Rimango però affezionata a questo primo esemplare.

Nella prima parte il testo offre un panorama completo sulle teorie a cui rimanda questa antica Disciplina, e una spiegazione generale delle tecniche di respirazione e di rilassamento.

Segue un approfondimento di alcune delle principali Asana.
Per la tua pratica, all’interno non troverai molte sequenze, ma è comunque un testo interessante per approfondire modalità di esecuzione, benefici e precauzioni delle posizioni dello Yoga.

Il grande Libro dello Yoga. A cura di Francesca Chiapponi

Il secondo testo che ti propongo è invece una vera e propria “lettura obbligata” per chi vuole approfondire lo Yoga.
Un romanzo, avvincente ed entusiasmante, che ci presenta la vita di uno degli Yogi più famosi del secolo scorso, uno dei primi ad aver portato lo Yoga in Occidente, donandoci la visione “indiana” r più autentica della pratica. Ho atteso molto prima di leggerlo, perché mi sembrava fin troppo famoso, ma Autobiografia di uno Yogi è davvero un testo che un praticante non può non leggere.

Autobiografia di uno Yogi - Paramahansa Yogananda

Ti è piaciuto questo articolo? Se la risposta è positiva condividilo con gli amici, per diffondere AmaYoga e un più corretto stile di vita.

Se non lo hai ancora fatto, iscriviti alla newsletter, per ricevere ogni settimana gli articoli del blog.

Namasté 🙏
Marcella 😊
Marcella Barillà

Marcella Barrilà

Maestra di Yoga
scopri chi sono cliccando qui

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

FacebookInstagram