fbpx

Rituale per il 21 giugno: Solstizio d’Estate e Giornata Mondiale dello Yoga

Rituale per il 21 GIUGNO:
Solstizio d'estate e Giornata Mondiale dello Yoga

Buongiorno cari allievi!

Oggi, 21 giugno, si festeggia il Solstizio d’Estate, ma anche la Giornata Internazionale delloYoga!

Dedichiamo qualche minuto allo Yoga, alla meditazione e ai rituali propiziatori, per attirare Abbondanza, Prosperità e Gioia nelle nostre Vite!

𝗦𝗢𝗟𝗦𝗧𝗜𝗭𝗜𝗢 𝗗’𝗘𝗦𝗧𝗔𝗧𝗘 𝟮𝟬𝟮𝟭: 𝗜𝗟 𝗚𝗜𝗢𝗥𝗡𝗢 𝗣𝗜Ú 𝗟𝗨𝗡𝗚𝗢 𝗗𝗘𝗟𝗟’𝗔𝗡𝗡𝗢

Il termine “solstizio” che deriva da due termini latini che in italiano tradurremo con “sole” e “fermarsi”, indica il momento in cui il sole si trova in una posizione tale da garantire alla Terra il maggior numero di ore di luce possibili.

Dal punto di vista simbolico il Solstizio d’Estate è collegato all’inizio della stagione del raccolto e quindi di massima intensità energetica.
La natura, rinata nel periodo primaverile, esplode in tutta la sua bellezza e ricchezza e offre agli uomini i suoi frutti.

Anche per noi è il momento di raccogliere ciò che abbiamo seminato nei mesi invernali e di propiziarci un futuro sereno. Nella nostra pratica dello Yoga è il momento di raccogliere tutti i frutti della pratica in invernale e primaverile e di accumulare energia per i mesi più bui.

Il Solstizio d’Estate rappresenta simbolicamente la Rinascita, la Luce, la Vita e la Prosperità, ed è da sempre ritenuto un momento dell’anno magico e potente, tanto da essere oggetto, fin dall’antichità, di molti riti collegati all’Abbondanza.

Per questo motivo forse questo giorno così fausto è stato scelto come Giornata Mondiale dello Yoga.

I festeggiamenti per il Solstizio d’Estate ricorrono in tutte le civiltà.

Ancora oggi in molte nostre regioni i festeggiamenti coprono un arco di circa quattro giorni, arrivando fino al 24 Giugno, la famosa notte di San Giovanni. In questo magico momento si accendono grandi fuochi che con la loro fiamma brillante dovrebbero tenere lontano il buio invernale il più a lungo possibile.

Un’alternativa casalinga consiste nel bruciare alcune erbe aromatiche buttandole direttamente in un fuoco acceso all’interno di un braciere.

Ecco come fare:

Prima della tua pratica di Yoga purifica la stanza in cui esegui le Asana, ma se vuoi puoi purificare l’intera casa, bruciando in un piccolo braciere delle erbe secche, con l’intento di gettarti alle spalle le difficoltà dell’anno appena trascorso

Rendi ancora più efficace questa purificazione utilizzando il Mudra che ti spiego sotto e che puoi da mantenere durante tutta la procedura. 

La salvia è un’ottima erba per la purificazione, ma durante la notte di San Giovanni 7 erano le erbe bruciate, la più importante delle quali è l’iperico, detta proprio erba di San Giovanni.

Uno dei Mudra più adatti per purificare lo spazio interiore del tuo corpo, ma anche per pulire gli ambienti in cui vivi, è Karana Mudra

Ecco come eseguire Karana Mudra:

Flette i medi e gli anulari verso l’interno del palmo della mano, poi con il pollice premi sulle unghie delle dita ripiegate. Estendi ma rilassa indice e mignolo. Forse ti sembrerà una combinazione strana, ma questo è un gesto scaramantico anche da noi in Italia. Gli antichi rituali derivano da saperi profondi e si somigliano in tutto il Mondo😉.

Come eseguire il rituale di purificazione:

Tieni le erbe da bruciare nella mano destra e il Mudra la con la mano sinistra, passa con cura, camminando, gli ambienti dove abiti, ruotando la mano in senso orario per rimuovere le energie stagnanti negative e prestando particolare attenzione agli angoli.

Una volta terminato piccolo rito apri le finestre fai cambiare aria.

E infine, quale rituale migliore per attirare le giuste energie di una bella sessione di Yoga? 

Dal saluto iniziale a quello finale rivolgi la tua attenzione alla grande energia che il Sole ci dona in questo particolare momento dell’anno, con l’intento di riempire di Prana ogni tua cellula e rinforzarla in vista dei periodi più bui.

21 giugno: Solstizio d'Estate e Giornata Mondiale dello Yoga

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo con i tuoi amici, per diffondere la cultura dello Yoga ed uno stile di vita migliore.

Iscriviti alla Newsletter AmaYoga, scopri tutti i consigli di Yoga e Ayurveda e
RICEVI
 SUBITO in REGALO una PRATICA YOGA per rendere il CORPO più FLESSIBILE e CALMARE la MENTE

Namasté 🙏
Marcella 😊
Marcella Barillà

Marcella Barrilà

Maestra di Yoga
scopri chi sono cliccando qui

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

FacebookInstagram