fbpx

SOS per il caldo

SOS per il caldo da Yoga e Ayurveda.

Nel periodo estivo soffri dei caratteristici malesseri provocati dall’eccesso di calore? Secondo Yoga e Ayurveda, il motivo di questi disturbi è un’alterazione dell’elemento fuoco. La forte energia solare che si sviluppa intorno a te nel periodo estivo ha infatti ripercussioni anche sul tuo corpo. Gli effetti di queste alterazioni provocano i caratteristici disturbi di eccesso di fuoco:

👉 irritazioni e sfoghi

👉 nervosismo e irritabilità

👉 insofferenza

👉 gonfiori

👉 stanchezza e spossatezza

Puoi ridurre il loro effetto con una pratica di Yoga adatta alla stagione. Le giuste sequenze di Asana, i Pranayama pacificanti, i Mudra e i Mantra rinfrescanti piano piano allontanano questi piccoli o grandi fastidi e ne prevengono l’insorgere nel futuro.

A volte però ci vorrebbe un SOS istantaneo, da fare al bisogno per ridurre subito l’eccesso di calore, prima che i suoi effetti divengano un problema.

ECCO UNA PRATICA ANTICA MA SEMPRE ATTUALE, UTILISSIMA IN QUESTE OCCASIONI

Immergiti, appena puoi, in acque fredde più volte al giorno o in alternativa bagna con acqua fredda alcune parti del corpo, che lo rinfrescheranno tutto.

Rinfrescare il corpo, ma soprattutto la testa, è una pratica indicata sia dallo Yoga che dall’Ayurveda, disciplina gemella dello Yoga.
Le alte temperature e la forte energia solare presente in questo periodo dell’anno tendono infatti a portare eccessivo calore anche alle parti alte del corpo e ad accrescere così gli squilibri non solo fisici ma anche mentali.

ECCO COME FARE

Bagna gradualmente tutto il corpo con acqua fredda, partendo dal basso e arrivando possibilmente fino al vertice del capo. Esegui questi bagni freddi al mattino presto o al bisogno e possibilmente anche più volte al giorno.
Se ti è possibile fallo in un fiume di montagna o in un torrente dalle acque limpide, potrai approfittare così di una vera e propria immersione nella natura.

Rinfrescante, rigenerante e corroborante, questa tecnica è uno degli esercizi più rinforzati per Yogi e Yogini.

COME FARE A CASA

Quando non è possibile eseguire questi bagni freddi nella natura, va benissimo utilizzare la vasca o la doccia di casa.

Se ti risulta difficile immergerti completamente, inizia con gradualità: nei primi giorni bagna inizialmente solo alcune parti. Esegui alcuni risciacqui alle estremità del corpo, con acqua fredda oppure alternando acqua calda e fredda e terminando con quella fredda.

Le parti da “raffreddare” e “stimolare” sono:

🌊 i piedi

🌊 le caviglie

🌊 la parte bassa delle gambe

🌊 le ginocchia

🌊 le mani

🌊 i polsi

🌊 gli avanbracci

🌊 il collo

🌊 il viso

🌊 la fronte e le tempie

Quando questa pratica sarà entrata nella tua routine, aumenta la superficie del corpo rinfrescata fino a comprendere tutto il corpo.

Adotta da subito questa semplice ma efficacissima pratica e scopri come uno stile di vita più sano e in linea con gli antichi principi yogici ed ayurvedici può trasformare la tua vita portando nuova e fresca energia in ogni ambito.

In estate evita lunghi bagni caldi e docce bollenti, prediligi una sferzata di freschezza con acqua a temperatura ambiente o addirittura fredda. Circolazione, sistema immunitario e mente riprenderanno vigore e con il tempo sentirai sorgere una nuova forza che ti accompagnerà per tutta la giornata, anche nei periodi più caldi.

Questa pratica è particolarmente adatta a chi soffre di pressione bassa, contrasta i colpi di calore e riduce la stanchezza tipica del periodo estivo.

Rinfrescare il corpo è indispensabile anche per calmare e pacificare la mente, mantenendo così entusiasmo e vitalità insieme a calma e serenità.

In India per tradizione le persone si svegliano prima dell’alba e si bagnano in un fiume o in un torrente, poi si rivolgono al sole e recitano le preghiere del mattino.

Queste pratiche di purificazione, o “Krya” puliscono non solo il corpo fisico ma i diversi involucri di cui siamo composti.

Quando avrai seguito queste indicazioni per qualche settimana, scrivimi, per raccontarmi i benefici che ne avrai ricevuto.


Condividi questo articolo con gli amici, per diffondere lo Yoga e un più corretto stile di vita.

Iscriviti alla newsletter, per ricevere ogni settimana gli articoli del blog AmaYoga Life.

Namasté 🙏
Marcella 😊

Un commento su “SOS per il caldo

  1. Ciao Marcella! Il tuo post di oggi è perfetto! Sai che in questi giorni che non sto praticando mi sono venuti tutti questi disturbi di cui parli?? Non posso più fare a meno dei tuoi preziosi consigli e della pratica costante dei tuoi insegnamenti! Grazie e buona giornata!

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

FacebookInstagram