fbpx

Yoga: un antidoto contro lo stress

Yoga: un antidoto contro lo stress

Due tipi di persone arrivano allo Yoga:

– c’è chi ci si avvicina perché desidera ritrovare forza e flessibilità nel corpo, ma attraverso un’attività rispettosa dei propri limiti e senza eccessi

– e chi desidera semplicemente muoversi un po’, ma soprattutto acquisire una maggior tranquillità e pace mentale.

Attraverso la pratica costante dello Yoga,
queste due categorie di persona comprenderanno gradualmente che con
un’unica disciplina è possibile ottenere entrambe le cose:
un fisico più forte e flessibile e una mente più equilibrata

Lo Yoga ci insegna che non può esserci un fisico sano se la sua mente è disturbata, né una mente tranquilla in un corpo malato. Lavorare su entrambi i fronti è indispensabile per ottenere risultati solidi e duraturi.

Se il tuo obiettivo è dimagrire in modo sano e duraturo, non potrai ottenere alcun risultato finché le tue emozioni e la tua mente non saranno pacificate e potranno così partecipare al tuo progetto di miglioramento fisico.

D’altra parte non puoi raggiungere l’obiettivo di una tranquillità e serenità della testa se il corpo è dolorante e appesantito da dolori, scorie o cattive abitudini.

MENS SANA IN CORPORE SANO

Questo concetto, che era alla base anche della nostra cultura occidentale, è cardine e fondamento di tutta la pratica yogica. Con mens sana però nello Yoga non si intendono solo studio e cultura, sempre preziosi a tutte le età, ma qualcosa di più.

Ecco perché una lezione di Yoga, o meglio un percorso di Yoga, è molto molto differente da tutte le altre attività fisiche.

Una lezione di pilates, fitness, acquagym, zumba, nuoto, corsa….sono ottime attività per manternere in forma il corpo, fattore indispesabile per la nostra salute. Lo sport è davvero prezioso per l’essere umano. I bambini e i giovani in particolare, essendo nel momento della crescita e dello sviluppo, ne hanno assolutamente bisogno. 

L’esercizio fisico è indispensabile a tutte le età, ma spesso proprio gli sportivi amatoriali sono quelli con i maggiori acciacchi e questo parrebbe un controsenso. 

Inoltre a volte praticare sport può portare ad una maggiore calma in quel preciso momento, ma se si interrompe la routine lo stress riemerge forte forse anche più di prima, tanto da trasformare l’attività fisica in una dipendenza.

Attenzione!
Una mera attività fisica, incentrata solo sul movimento e sull’attività corporea,
non è sufficiente per lo sviluppo di un adulto sano ed equilibrato.
Non siamo solo corpo, le nostre emozioni ed i nostri pensieri ci influenzano costantemente.

La vita quotidiana crea costantemente motivi di stress e ansia 
e solo una pratiche che agisce in profondità può dar vita a veri e profondi risultati.

Un “lavoro” ulteriore è indispensabile per la nostra crescita come esseri umani e sociali.

Le ASANA, le posizioni dello Yoga, sono solo 1 degli 8 rami di cui è costituita questa millenaria disciplina. Gli antichi maestri, già più di 4000 anni fa, avevano intuito che per arrivare ad uno stato di benessere e armonia una attività del corpo era indispensabile, ma inserita in un percorso molto più articolato che va a riequilibrare tutti i livelli di cui è costituito un essere umano: fisici, mentali, energetici, sociali.

Una lezione di Yoga sarà apparentemente costituita in gran parte da esercizio fisico, ma sono apparentemente! Ogni incontro racchiude infatti moltissimi livelli di approfondimento e proseguendo con la pratica la stessa lezione potrà apparire completamente diversa al neofita e al praticante più esperto.

Ecco perché al termine di una pratica tutti si sentono meglio, più appagati e sereni, senza comprendere da subito cosa ha portato a questo stato.

Prima di concludere è giusto precisare che per arrivare a pratica il vero Yoga occorre trovare il giusto insegnante, perché oggi purtroppo la parola Yoga è utilizzata anche da chi di Yoga non conosce che le posizioni….Un vero percorso di Yoga ti dona qualcosa di più e lo senti proprio praticando!

Come funzione in concreto quanto detto sopra?

Qui sotto trovi il link di un articolo pubblicato qualche tempo fa, leggilo, per comprendere e fare tua una pratica molto importante durante le lezioni AmaYoga. Un piccolo esempio, ma molto concreto, di come una lezione non è solo movimento fisico.

Condividi questo articolo con gli amici, per diffondere AmaYoga e un più corretto stile di vita.


Se non lo hai ancora fatto, iscriviti alla newsletter, per ricevere ogni settimana gli articoli del blog AmaYoga : )

Namasté 🙏
Marcella 😊

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

FacebookInstagram